cima MAPpa Uscita
SONO STATO VITTIMA DI UN CRIMINE:
CONSEGUENZE E REAZIONI

Con il termine “vittima di reato” ci si riferisce ad “ogni persona che subisce una lesione fisica e morale o una perdita materiale, come conseguenza di un reato”.
Si possono considerare vittime del reato non solo coloro che l’hanno vissuto “sulla propria pelle”, ma anche i membri della famiglia o i conviventi che in qualche modo subiscono delle conseguenze dovute al reato.
Subire un reato può avere ripercussioni negative, danni fisici, reazioni psicologiche, perdite finanziarie, infelicità in ambito familiare, depressione, ansia, difficoltà in ambito sociale o lavorativo.
L’intensità e il modo in cui queste reazioni si manifestano varia da persona a persona e può essere influenzato da diversi fattori quali il tipo di reato e le circostanze in cui è avvenuto, la relazione con l’autore del crimine, la propria situazione familiare e sociale e le proprie caratteristiche personali.
Molte persone superano questo trauma da sole, mentre altre hanno bisogno del supporto di qualcun altro.
Qui troverai una breve descrizione delle più frequenti reazioni che una persona può vivere in seguito ad un reato, così come le conseguenze emotive e comportamentali più comuni.

Se vuoi maggiori informazioni o supporto, contatta un Centro di Supporto per le Vittime di Reato.