inizio mappa uscita

REAZIONI DELLE VITTIME DEI REATO

Essere vittima di un reato può scatenare una serie di reazioni emotive.
Si vivono una combinazione di emozioni e pensieri che possono essere difficili da gestire. Queste emozioni e reazioni sono del tutto normali, però si può temere di perdere il controllo, e questo può fare molta paura.
La maggior parte delle volte, con il tempo, si torna a stare meglio e si torna ad avere controllo sulla propria vita.
Di seguito sono descritte delle reazioni che potresti aver vissuto: potresti riconoscere molte di queste, solo alcune, oppure nessuna. È importante tenere presente che non tutti reagiscono nello stesso modo.

Ognuno reagisce in modo diverso al subire un reato, è molto soggettivo. Tutti noi abbiamo delle strategie per affrontare le difficoltà della vita: queste di solito funzionano abbastanza bene e ci aiutano in circostanze molto diverse, ma quando sei vittima di reato, ti trovi in una situazione in cui reagisci in modo diverso dal solito e le strategie che usi normalmente potrebbero non essere sufficienti. Molte volte ci si sente indifesi, invasi e in stato di shock. Inoltre, si potrebbe soffrire di problemi come difficoltà nel sonno, depressione e ansia. O ancora, ci si può sentire in colpa, pur sapendo che non si è colpevoli di quello che è successo.
È proprio il non-riconoscere o non-comprendere le nostre stesse reazioni che provoca malessere nella maggior parte delle persone. Ciò che in realtà è una reazione assolutamente normale ad una situazione non-normale ci fa sentire come se avessimo completamente perso il controllo e ci fa pensare che il mondo sia un posto pericoloso. Per la maggior parte delle persone, questi pensieri e queste sensazioni scompaiono col passare del tempo. Ciò che a volte può durare più a lungo sono i ricordi dell’evento che sono ri-attivati da uno stimolo esterno (un’immagine, un certo odore o un altro ricordo) e che possono di colpo far rivivere le stesse sensazioni ancora una volta.

Se queste reazioni non scompaiono dopo alcune settimane, è importante cercare aiuto.